Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up
Set 6, 2021

Personale scolastico e greenpass

In tema di obbligo di possesso del greenpass del personale scolastico per lo svolgimento della prestazione lavorativa, il TAR Lazio – con i decreti n. 4531 e 4532 pubblicati il 02.09.2021 (consultabili cliccando qui) – ha ritenuto che: il diritto a non essere vaccinati non ha valenza assoluta, deve essere razionalmente contemperato con gliLeggi di più

Ott 13, 2020

Lavoratori fragili e smart working: novità in vista?

Aggiornato ai lavori del Senato del 06.10.2020 L’emergenza epidemiologica e la crescita esponenziale del numero dei contagi da Covid-19 hanno indotto il legislatore a prevedere una normativa altrettanto emergenziale per la tutela di una particolare categoria di lavoratori: quelli fragili, cioè quei lavoratori nei confronti dei quali la contrazione del virus, unitamente allaLeggi di più

Mag 29, 2020

Proroga della sospensione dei licenziamenti dopo il Decreto Rilancio

Come già illustrato nella precedente news del 27.3.2020 (consultabile cliccando qui), dal 17.3.2020 – per effetto dell’entrata in vigore del Decreto “Cura Italia” (n. 18/2020), convertito in L. 27/2020 il 24.04.2020 – rimanevano sospesi (art. 46) per 60 gg.  (e, dunque, fino al 16.5.2020 compreso): i licenziamenti per giustificato motivo oggettivo (GMO); l’avvioLeggi di più

Mag 25, 2020

Rapporto libero-professionale autonomo – Iscrizione albo professionale –  Esclusione subordinazione – Qualificazione rapporto – Recesso contratto prestazione opera – Maternità professioniste

Nota a Tribunale di Roma, Sez. Lav. 2 marzo 2020, n. 2170 (Est. Giudice Dott.ssa Bracci) La vicenda riguarda una psicologa, iscritta all’albo professionale e titolare di partita iva, che ha convenuto in giudizio un’Organizzazione senza fini di lucro operante nel settore dell’assistenza socio-sanitaria (quest’ultima patrocinata da CPK Legal & Consulting), al fineLeggi di più

Mag 21, 2020

Contagio da Covid-19 e responsabilità del datore di lavoro: i chiarimenti dell’INAIL con Circolare n. 22 del 20.05.2020

L’avvio della Fase 2 e, a partire dal 18 maggio, l’ulteriore allentamento delle misure restrittive e la possibilità di ripresa delle attività per numerosi altri esercizi (tra cui bar, ristoranti, servizi per la cura della persona, ecc.) hanno posto il problema di individuare adeguate misure di contenimento del contagio anche attraverso la predisposizioneLeggi di più

Mag 15, 2020

La retribuibilità dei tempi di vestizione e di svestizione degli infermieri – Nota a Cass., Sez. Lav., Ord. n. 8323/2020

Con la recentissima ordinanza n. 8323 del 7 maggio 2020, la Sez. Lavoro della Suprema Corte di Cassazione (Presidente Torrice, Cons. Rel. Leo) ha confermato quello che, oramai, è un orientamento pressoché univoco in tema di retribuibilità del c.d. “tempo tuta”. La vicenda riguarda un gruppo di infermieri dipendenti di un’Azienda Sanitaria LocaleLeggi di più

Apr 22, 2020

Il lavoro al tempo del Covid-19: lo “smart working” quale misura di contenimento della diffusione del virus

Nel clima di emergenza epidemiologica che stiamo vivendo – causa, come noto, dell’arresto di gran parte delle attività produttive e commerciali – lo smart working si sta rilevando come una delle misure più importanti di contenimento della diffusione del virus, attraverso cui, da un lato, tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratoriLeggi di più

Apr 16, 2020

Il ruolo operativo dell’ODV nell’era Covid-19

L’emergenza legata alla diffusione del Covid-19 ha impattato inevitabilmente sulla vita delle persone e delle imprese; più nello specifico è necessario che l’imprenditore/datore di lavoro adotti tutte le misure idonee a prevenire rischi per la salute dei lavoratori. Il D.P.C.M. 11 marzo 2020, all’art. 1, ha imposto la sospensione di numerose attività e,Leggi di più

Mar 27, 2020

Emergenza Coronavirus e permessi ex L. n. 104/1992: nuova circolare dell’INPS

In tema di permessi ex L. n. 104/1992, come analizzato nel precedente approfondimento sulle novità giuslavoristiche (qui consultabile), l’art. 24 D.L. n. 18/2020 “Cura Italia” ha previsto che gli attuali 3 giorni di permesso mensile retribuito previsto per l’assistenza dei familiari disabili gravi vengano aumentati di ulteriori 12 giorni da usare nei mesiLeggi di più